Ricordo di Angel Cake

Perché ricordo di Angel Cake? 

La ricetta originale americana di questa torta soffice e spumosa, preparata con solo albumi e senza l’aggiunta di grassi, prevede l’utilizzo di cremor tartaro come agente lievitante naturale e uno stampo specifico per questa torta. Ho deciso di fare un tentativo senza l’uso del cremor tartaro, che ho sostituito con del lievito e ho utilizzato come stampo un normale stampo da ciambella. Perché ho fatto questa scelta?  Beh, il cremor tartaro non si trova facilmente e molto probabilmente poche di noi hanno in caso uno stampo da Angel Cake, non mi sembra giusto però privarci della bontà di questa torta quindi ho voluto provare una sua variante.

Ingredienti per uno stampo da ciambella di 26 cm di diametro:

  • 450 g di albumi ( circa 12 albumi)
  • 270 g di zucchero semolato
  • 190 g di farina bianca 00
  • 10 g di lievito per dolci
  • 2 g di sale fino
  • 8 g di zucchero a velo

Procedimento:

Iniziate a montare gli albumi con le fruste fino a quando non diventano spumosi e bianchi (nel dividere tuorli e albumi fate estrema attenzione, non ci devono essere residui di tuorli fra gli albumi che andrete a montare).  Aggiungete il lievito dopo averlo setacciato. Unite lo zucchero a velo vanigliato e continuate a montare. Unite lo zucchero semolato un cucchiaio alla volta e continuate a montare, dovrete ottenere un composto ben fermo, bianco e consistente, simile alla panna.

Quando gli albumi sono ben montati unite in più riprese con una spatola pulita la farina 00 setacciata ed il sale. Unire poco alla volta mescolando delicatamente dal basso verso l’alto, attenzione a non far smontare gli albumi.

Quando si utilizza lo stampo della Angel Cake è bene non imburrarlo, tuttavia, usando un normale stampo per ciambella sarà meglio imburrarlo e infarinarlo. Aiutatevi nel distribuire il composto con una spatola evitando di battere il fondo dello stampo.

Cuocere a 170° in forno ventilato per circa 35 minuti.

A piacere aggiungete zucchero a velo.

 

Lascia un commento